Tag Archives: the impossible project

TWTGE the home issue

11 Ott

Sono stra-felice di condividere con voi la soddisfazione di vedere per la seconda volta il mio nome sulla rivista online di TWTGE! Questo numero si chiama The home isuue ed è dedicato alla casa. Io ho partecipato con un tutorial casalingo sull’emulsion lift con pellicole Impossible! A breve, pubblicherò qui la versione del tutorial in italiano!

Voglio ringraziare Luca Tommaso Cordoni di TWTGE per avermi proposto questa collaborazione! Grazie ancora.

Polaroid, una breve introduzione

25 Giu

Pubblico la versione in italiano dell’introduzione che ho scritto per The Polaroid Issue, la rivista di TWTGE. Ho dovuto anche aggiornarla perché nel frattempo ci sono state delle novità dal fronte Pellicola!

La fotografia istantanea è un mondo meraviglioso, affascinante ma anche molto ampio e articolato. Spesso, quando ci si avventura si finisce per fare una grande confusione! Meglio mettere un po’ di ordine all’enorme quantità di informazioni su macchine, pellicole e quant’altro.

La prima informazione che ci interessa sapere è che la Polaroid , purtroppo, ha dismesso la produzione di pellicole e macchine ormai da qualche anno. L’azienda statunitense ha deciso di chiudere con il mercato della fotografia istantanea, ma non per questo dobbiamo demoralizzarci! È per questo motivo che farò riferimento anche a mercatini o siti per la vendita privata, come risorse per l’acquisto delle vostre macchine preferite! Inoltre, senza scordare la qualità dei prodotti della Fuji  la fotografia istantanea è tornata a vivere anche grazie all’impegno dell’Impossible Project e alla produzione di nuove pellicole!

Cominciamo: con quale macchina intraprendere questa meravigliosa avventura?

Continua a leggere

TWTGE the polaroid issue

20 Giu

E’ con grandissimo piacere che condivido con voi questa bellissima iniziativa di The World Through Green Eyes. Ben 192 pagine dedicate alla Polaroid, all’Impossible Project e al mondo della fotografia istantanea in generale! Cliccate sull’immagine qui sotto per sfogliare la rivista:

Dentro troverete una mia introduzione e alcune mie fotografie! Capito?!? Sono vicino a gente del calibro di Carmen Palermo e Alan Marcheselli di Polaroiders, Rhiannon Adam dell’Impossible e tanta altra gente che seguo e adoro da tempo! Ancora non ci credo!

La rivista è in inglese, ma pubblicherò a breve anche la versione italiana del mio articolo, sperando che sia utile a tutti quelli che si vogliono avvicinare al meraviglioso mondo della fotografia istantanea, ma hanno mille dubbi e domande.

In ultimo, volevo ringraziare Luca Tommaso Cordoni per avermi proposto questa magnifica e interessante collaborazione.

Impossible Color Shade: test pellicole PX70 e PX680

16 Mag

Queste ultime due settimane mi sono data ai test delle pellicole a colori prodotte dall’Impossible Project che, da un anno a questa parte, è l’azienda che si è ripromessa di salvare dalla polvere e dall’oblio le vecchie amate macchine Polaroid. Spinta dalla curiosità, ho provato le pellicole della linea Color Shade: le PX70 sulla mia SX-70 Sonar One Step e le nuovissime PX680 sulla 600 Spirit. Vediamo un po’ cosa è venuto fuori …

Continua a leggere

Nuove pellicole Impossible Project PX680: il sogno si avvera

11 Apr

In questi giorni sto seguendo appassionatamente gli sviluppi del lancio delle nuove pellicole PX680, prodotte dall’Impossible Project. I risultati finora sono molto promettenti rispetto alle PUSH! PX70, dai colori un po’ smorti e instabili.

Finora, le pellicole sono state disponibili soltanto ai possessori della Pioneer Card, ovvero la carta fedeltà dell’Impossible Project, ma presto saranno messe in vendita ufficialmente.

Continua a leggere

Polaroid 600 (un post autobiografico)

25 Mar

Il giorno della mia prima comunione non ho ricevuto una Polaroid, come la maggior parte dei bambini. Questo fatto credo abbia influenzato enormente la mia vita di fotografa lo-fi. Provavo invidia, vera invidia per le Polaroid delle mie amichette. Probabilmente, la passione per la fotografia istantanea e per le toycamera si stava già sviluppando alla tenera età di 10 anni e nessuno ha mai saputo comprenderlo. Così, ho represso questa mia pulsione fino all’anno scorso, quando ho cominciato a cercare informazioni sulla Polaroid e l’image transfer e, in quel momento, la mia libido sublimata ha preso il sopravvento.

Ero su ebay alla ricerca di una Polaroid Land Camera serie 100 ma sono capitata (per caso) su un’asta per una Polaroid 600 Spirit. A 30 secondi dalla scadenza, quasi inconsciamente ho premuto il tasto “fai un’offerta” e … dopo una settimana ce l’avevo tra le mani. Nuova, perfetta, mai usata e, soprattutto, funzionante. La sensazione nel guardarla e maneggiarla mi ha fatto ritornare indietro all’infanzia e alla profonda ingiustizia che i “grandi” avevano commesso nei miei confronti, povera bambina indifesa e senza uno straccio di Polaroid (ok, sto esagerando).

Polaroid Spirit 600

Polaroid Spirit 600 – dettaglio arcobaleno

Continua a leggere

Polaroid Grey Label: i nuovi prodotti deludono gli affezionati

10 Gen

L’altra notte sono rimasta in piedi a fare il countdown per l’annuncio al CES (International Consumer Electronics Show) di Las Vegas dei nuovi prodotti della Polaroid, curati direttamente da Lady Gaga, direttore creativo dell’azienda dal 2010. Chi sperava nell’eccentricità dell’istrionica cantate è stato accontentato: la popstar si è presentata con un look da strega e già questo doveva essere un cattivo presagio, forse.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: