Dippold pinhole camera & Pinhole Day 2013

24 Apr

Oggi, a mio parere, è accaduta una cosa piuttosto triste. Chi è appassionato di fotografia analogica come me, sa benissimo chi è Francesco Capponi, in arte Dippold. Per chi invece non lo conoscesse, si tratta del “mago del pinhole“. Non lo dico solo io, lo dice anche Il Post e in questa intervista su Frankenphotography e in questa su Memezone si possono vedere alcuni dei suoi interessanti progetti. Tra questi, c’è la famosa Dippold Pinhole Camera. Dato che il Pinhole Day, la Giornata mondiale della fotografia a foro stenopeico, si celebrerà tra qualche giorno (28 aprile) alcune persone, forse poco fantasiose o un po’ troppo ingenue, hanno pensato bene di prendere in toto il progetto di Capponi e appropriarsene, senza citare la fonte. La vicenda pare essersi conclusa, ci sono state le scuse, ma con questo post non voglio certo continuare a discuterne.

Voglio invece parlarvi della mia Dippold Pinhole Camera. Qui potete trovare il progetto da scaricare, stampare e assemblare, che Dippold ha messo a disposizione. C’è anche il tutorial, dove seguire tutti gli step. Una volta fatte le vostre pinholate, potete condividerle in questo gruppo.

La Dippold Pinhole Camera è stata la mia prima pinhole in assoluto. Prima, non avevo idea di cosa fosse la fotografia stenopeica, non credevo che si potessero creare immagini in questo modo così elementare, senza l’ausilio di una lente. La mia Dippold Camera non l’ho realizzata io, ma è stato il regalo di compleanno più bello che mi si potesse fare, da parte di una persona a cui voglio davvero bene. Mi brillavano gli occhi quando l’ho ricevuta. Purtroppo, dopo diversi utilizzi, si è un po’ usurata e dovrei farne una nuova. Non so perché non ve ne avevo mai parlato prima, ma oggi mi sembrava proprio l’occasione giusta!

Ecco allora le foto che mi hanno fatto scoprire il meraviglioso mondo della fotografia stenopeica. Sono scatti molto “sperimentali”, se mi passate il termine, ma tre anni fa ero davvero una schiappa alle prime armi e ora, a riguardale, mi fanno tanta tenerezza:

albero 4_modaratro 2_mod parcone3_mod parcone4_mod vignola3_mod vignola7_mod vignola8_mod fiume2_mod

Non so esprimere a parole la sorpresa di quando le ho viste e ho esclamato: ODDIO, FUNZIONA!

Spero tanto che questo post vi abbia fatto venire la voglia di costruirvi una Dippold Pinhole Camera o una pinhole qualsiasi. Su internet si trovano tantissimi tutorial, come quello della PIMhole di Pretty in Mad oppure la “mia” Pinoroid, ma ce ne sono veramente un’infinità. Se non siete, invece, troppo abili con il DIY, si possono comprare già pronte, come la Penelohpe di Leatherheart o le bellissime fotocamere di Stenopeika, ma anche di queste ce ne sono una grandissima quantità in rete, basta cercare. Anche la Lomography le produce, io per esempio ho la Diana Multipinhole.

Inoltre, vi consiglio di cuore l’acquisto del libro Pinhole Camera: A Do-It-Yourself Guide, di Chris Keeney. Io l’ho comprato su Amazon ed è sempre un piacere sfogliarlo, con tutti i tutorial su come costruirsi la propria fotocamera stenopeica, dal 35mm a quella con carta sensibile.

Pinholate, gente, pinholate. E buon prossimo Pinhole Day!

217528_489080014472179_1125632984_n

PS: In occasione della Giornata della Fotografia stenopeica, si terranno diversi workshop gratuiti in molte città italiane. Qui potete cercare quello più vicino a voi. In particolare, vi segnalo:

… chissà che a Berlino non ci sia qualcosa?  In ogni caso, io sarò a fare le mie pinholate, sperando che il tempo mi assista.

9 Risposte to “Dippold pinhole camera & Pinhole Day 2013”

  1. robert che vola aprile 24, 2013 a 2:50 PM #

    Non conoscevo Francesco Capponi, andrò certamente a vedere i suoi lavori. Trovo che appropriarsi delle idee altrui sia une pessima cosa, ma anche un segno della decadenza dei tempi in cui viviamo, sigh! Anche a me piace la fotografia stenopeica ed ho partecipato al pinhole day in passato, una foto la puoi vedere qui : http://thequietphotographer.wordpress.com/2012/02/27/homage-to-polaroid-the-pinhole/ mentre nella ultims foto in questo post http://thequietphotographer.wordpress.com/2012/02/11/i-love-polaroid-part-2/ si vede la mia Polaroid Pinhole Camera, di cui sono felice ed orgoglioso possessore! Forse farò qualche cosa anche quest’anno, ho qualche pellicola in giro. Devo solo ricordarmi di pulire i rulli…ciao
    robert

    Mi piace

    • robert che vola aprile 24, 2013 a 2:51 PM #

      Dimenticavo, a me piace molto l’ultima delle tue foto, quella con il fiume in B&N ha qualche cosa di sognante…
      robert

      Mi piace

      • holgamydear aprile 24, 2013 a 2:55 PM #

        Grazie mille Roberto, sei davvero gentile! Ho un bel ricordo su quella foto al fiume, il Velino, per la precisione. Ero là con la mia scatoletta di carta e un signore si avvicina e mi chiede cosa sto facendo. Gli racconto un po’ di cose e mi dice che anche lui, da giovane, scattava con le pinhole. 🙂

        Mi piace

Trackbacks/Pingbacks

  1. Et voilà, le sténopé: la Sténoflex mini labo | Holga My Dear - aprile 29, 2013

    […] luce, però, non c’è una pellicola, come nelle macchine stenopeiche di cui vi ho parlato nel post precedente, ma un foglio di carta sensibile negativa in cui si imprime l’immagine. Quindi, la cosa […]

    Mi piace

  2. Holga my dear & StenopeiKa | Holga My Dear - maggio 8, 2013

    […] fare con la fotografia stenopeica, per la quale – come avete avuto modo di capire dai miei ultimi post – ho un debole anche se non con risultati sempre eccellenti (…). In secondo luogo, […]

    Mi piace

  3. Holga my dear & StenopeiKaStenopeiKa - aprile 14, 2014

    […] a che fare con la fotografia stenopeica, per la quale – come avete avuto modo di capire dai miei ultimi post – ho un debole anche se non con risultati sempre eccellenti (…). In secondo luogo, è un […]

    Mi piace

  4. S’avvicina il Pinhole Day! | Holga My Dear - aprile 22, 2014

    […] quest’anno il Pinhole Day sta arrivando per celebrare la fotografia più elementare (e allo stesso tempo complessa) che ci sia: quella senza lenti! Cosa c’è di meglio che […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: