Come ricavare negativi dalle pellicole istantanee Fujifilm

21 Dic

Ho scoperto tempo fa una cosa divertente, facile ma anche utile andando a zonzo per la rete. Sto parlando della possibilità di ricavare i negativi dalle vostre istantanee scattate con le pellicole peel-apart Fuji.

Come ho già spiegato in precedenza, le pellicole chiamate “peel-apart” sono un tipo specifico di istantanee la cui particolarità è quella di dividere il positivo (o meglio, la foto stessa) dal negativo. Quest’ultimo, solitamente, viene buttato come scarto. Invece di gettarlo via, voglio proporvi un modo per poterlo riciclare e farne tutta un’altra foto.

fuji fp100c

Cominciamo con l’occorrente:

  • negativo di una Fuji FP100 C o B;
  • forbici;
  • nastro isolante;
  • ovatta o cottonfiock;
  • candeggina;
  • piattino di plastica

Prima fase: tagliate dalla foto le linguette di carta ai lati del negativo.

Adagiate poi la foto capovolta sul piattino di plastica e fare in modo di contornarla con lo scotch isolante per evitare che la candeggina venga a contatto con il negativo. In pratica, quello che andiamo a fare è sciogliere quella pasta nera che copre il negativo.

Ora prendete abbondante colla vinilica … sto scherzando! Prendete invece la candeggina e versatene appena una goccia sul negativo capovolto e fissato al piattino di plastica. La candeggina-gel è più facile da gestire in questa fase, essendo più densa.

A questo punto non rimane altro che spandere per bene la candeggina su tutto il negativo. Vedrete immediatamente il nero sciogliersi e venire via con l’ovatta del cottonfiock.

Quando tutto sarà andato via, passate il piattino con il negativo sotto l’acqua corrente, in modo da eliminare i residui e la cadeggina.

Arrivati fin qui, siete pronti per togliere il nastro isolante. Noterete, prendendo in mano il negativo, che c’è una patina bianca scivolosa che è rimasta nella parte che era a contatto con il piattino. Non preoccupatevi, non è niente che un buon getto d’acqua non possa lavare via. Ora potete appendere il negativo ad asciugare.

A chiunque si stesse chiedendo se questo procedimento possa essere ugualmente effettuato con le peel-apart della Polaroid, devo purtroppo dare una risposta negativa. Ho avuto modo di fare una prova con un negativo delle 125i silk e non c’è stato verso di ricavare niente. Se qualcuno ha avuto altri esiti, mi faccia sapere ovviamente!

Alcuni hanno anche notato che spesso i negativi delle Fuji FP100c sono esposti meglio rispetto ai positivi. Ho notato anche io un’esposizione migliore o quanto meno diversa rispetto alla stampa, effettivamente.

Fuji FP100C

Negativo Fuji FP100C

Come potete osservare, il negativo avrà un effetto diverso, più “lo-fi” se mi passate il termine, come se l’immagine venisse da altri tempi. Personalmente, adoro questo effetto.

Si può ottenere, inoltre, una cosa del genere:

Negativo Fuji FP100C

Se le lingue sono il vostro forte, troverete altre esaurienti informazioni su questo procedimento in inglese e in francese in queste pagine. In rete, infatti, si possono trovare davvero molti spunti creativi. Buon divertimento!

Annunci

23 Risposte to “Come ricavare negativi dalle pellicole istantanee Fujifilm”

  1. Matia dicembre 22, 2010 a 9:12 AM #

    Sei il mio nuovo punto di riferimento! 🙂
    (Ottimo tutorial, ottimo blog!.. Continua così!)

    Mi piace

  2. Lu dicembre 22, 2010 a 2:59 PM #

    hahahahahahahahahahhahahaha la colla vinilica xD ti adoro Silvia!!

    bellissimo post! non ho capito bene la cosa del nastro adesivo pero’ mmm

    Mi piace

    • holgamydear dicembre 22, 2010 a 3:09 PM #

      Ahahahah, mi sembrava di fare un art attack!! 😀

      Che cosa non ti è chiaro del nastro adesivo?

      Mi piace

  3. stormy dicembre 23, 2010 a 5:10 PM #

    E io che li ho sempre buttati…
    Anzi a dire il vero ci ho provato a mò di trasferello, spiaccicandolo su un foglio bianco, ma non s’è traferito un bel nulla.
    Grazie alla tua recensione, sulla polaroid, la scimmia s’è messa in moto, e mi sono preso una land camera 215, praticamente nuova, e che usa esattamente le fuji FP
    Ciao e buon Natale

    Mi piace

    • holgamydear dicembre 23, 2010 a 5:31 PM #

      😀 Hai provato a fare un image transfer con la parte sbagliata! Dovevi trasferire l’emulsione del positivo, non del negativo!! Con i Fuji Fp però non vengono molto bene e soprattutto bisogna farlo al buio. I transfer vengono meglio con i 125i della Polaroid (se ti capita, provali!). Con i Fuji vengono bene le emulsion lift e questa cosa di ricavare i negativi!

      Bene, sono contenta che sto svegliando tutte queste scimmie! Io invece ho una Land Camera 320 che aspetta solo di essere recensita. Lo farò presto!

      Buon divertimento, buona luce e buon Natale anche a te!

      Mi piace

  4. Dupalls dicembre 23, 2010 a 6:57 PM #

    Ottimo ottimo ottimo.
    Lo faccio lo faccio lo faccio.
    Come al solito spiegazioni chiarissime!

    Mi piace

  5. Dupalls dicembre 23, 2010 a 7:03 PM #

    Caro Babbo Natale,
    per natale vorrei un tutorial sui transfer, perchè sono pigro e tutto quello che sapevo sull’argomento l’ho dimenticato e non ho voglia di andare a destra e sinistra per trovare altri tutorial su internet.
    🙂

    (A proposito: Buon Natale, Buone Feste e Buon Tutto!)

    Mi piace

    • holgamydear dicembre 24, 2010 a 12:12 PM #

      Caro Dupalls,
      la tua letterina è arrivata a destinazione. Se sarai buono, Babbo Natale ti porterà il tuo dono!
      😀

      Buon Natale e il resto anche a te!

      Mi piace

  6. Etrusco marzo 18, 2011 a 10:30 PM #

    Molto interessante….

    Mi piace

  7. dupalls marzo 31, 2011 a 12:23 PM #

    Preso dalla foga non avevo letto che con le polaroid non funziona! 🙂
    Poi ho provato con una fuji ma s’è cancellato tutto, mi è rimasto il negativo tutto trasparente.
    Solo una cosa non ho capito bene: quale parte devo cancellare con la candeggina? Quella a contatto con il positivo o l’altra quella esterna più liscia?
    Grazie!

    Mi piace

    • holgamydear marzo 31, 2011 a 1:23 PM #

      Con quale fuji hai provato? Perchè con i Fuji FP100B può succedere che se ne vada via tutto … ti consiglio i 100C!
      Devi cancellare la parte esterna nera. Si vede bene perchè è la parte opaca, asciutta, senza emulsione.
      Fammi sapere! 🙂

      ps: l’emulsion lift lo faccio appena possibile!

      Mi piace

  8. Federico Enzo Radici febbraio 22, 2012 a 12:36 PM #

    Ciao, entro quanto tempo dalla separazione di positivo e negativo posso recuperare il negativo?
    Grazie…e sempre mille complimenti x il tuo blog e la tua verve!

    Mi piace

  9. Andrea gennaio 31, 2014 a 11:41 AM #

    Salve, ho appena comprato una Polaroid da studio, di quelle che servivano per fare le fototessera, dunque oggi userò per la prima volta le FP-100c. Volevo chiederti se i bordi sporchi che si vedono in molte immagini di questo tipo di cartuccia si ottengono solo con la tecnica del transfer o se c’è modo di ottenerli, magari strappando in un certo modo… Grazie in anticipo!

    Mi piace

    • holgamydear febbraio 3, 2014 a 10:20 AM #

      Ciao Andrea,
      perdona il ritardo della risposta. Se per bordi sporchi intendi quella nella foto positiva che è nel post, allora sì: si ottengono semplicemente strappando in maniera “poco ortodossa” il positivo dal negativo. Se hai altri dubbi, scrivimi pure! 🙂

      Mi piace

  10. Ciuffo Ribelle luglio 3, 2014 a 7:35 PM #

    Ciao!
    Ho provato a fare il procedimento con la candeggina ma, dopo aver messo i negativi ad asciugare la parte che si trovava a contatto con il positivo ha iniziato a colare sotto forma di gelatina verde. Penso di aver sbagliato sciacquando con l’acqua del rubinetto entrambe le facce del negativo. Che dici?

    Mi piace

    • holgamydear luglio 9, 2014 a 7:46 AM #

      Ciao! Scusami il ritardo con cui ti rispondo ma non ci sono stata. Questa cosa è un po’ strana in effetti, con quale pellicola stavi facendo questo procedimento? Forse era scaduta da molto tempo?

      Mi piace

      • Ciuffo Ribelle luglio 9, 2014 a 9:24 AM #

        Si ora che mi ci fai pensare sono scadute da tipo 9 mesi. Appena ho l’occasione ci riprovo senza lavare la faccia a contatto col positivo. La pellicola è una fuji fp-100C.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: